abaco
seniordesk
CODE
40.0150
INFORMAZIONI

Struttura in tubolare d’acciaio sezione quadrata; piano in vetro, legno o cuoio. Puntali in Derlin diam. 70 mm.

 
abaco
designer
code
40.0150
tipo
Scrivania senior
cover
CPF63
top
CPF63
abaco
seniordesk

technicalscheme

all measurements in millimetres and inches

technicalfeatures

struttura

Struttura in tubolare d’acciaio sezione quadrata; piano in vetro, legno o cuoio. Puntali in Derlin diam. 70 mm.

finitura piano in legno

  • RS rovere sbiancato, spessore 25 mm
  • RW rovere wengé, spessore 25 mm
  • LAC laccato lucido nei colori bianco, nero o rosso, sp. 25 mm

finitura struttura

Completamente rivestita in:

  • CPF cuoio pieno fiore (30 colori disponibili)
  • CTT cuoio contract (15 colori disponibili)

Completamente verniciata in:

  • AL alluminio liquido
  • NS nero semilucido
  • BI bianco lucido

finitura piano in vetro

La struttura e il vetro sono separati da appositi distanziali di colore bianco o nero: H 15 mm

  • VET cristallo trasparente, spessore 15 mm
  • VES cristallo satinato, spessore 12 mm
  • VEF cristallo fumé, spessore 12 mm
  • VEE cristallo extra light, spessore 12 mm
  • VEB cristallo trasparente laccato bianco, spessore 12 mm
  • VEN cristallo trasparente laccato nero, spessore 12 mm
  • VLB cristallo extra light laccato bianco, spessore 12 mm

Il tavolo allungabile 1800/2500x1000 mm e tutti i tavoli meeting non sono disponibili con il piano in vetro.

finitura piano in cuoio

Piano in truciolato rivestito su top, lati e bordi in:

  • CPF cuoio pieno fi ore (30 colori disponibili)
  • CTT cuoio contract (15 colori disponibili)

Sottopiano laccato nero, spessore 25 mm. Piano diviso in parti di cuoio con cuciture a vista nelle giunzioni.

Franco Bizzozero

Nato nel 1948 a Cantù, centro dell’Arte Ebanistica, ha maturato in quest’ambito la sua formazione e le sue prime ricerche progettuali, collaborando con riviste ed insegnando Tecnica dell’Arredamento presso il centro di Formazione. Frequenta il Politecnico di Milano, dove si laurea nel 1973 con la tesi “l’artigianato come componente essenziale della struttura di un territorio”. Come designer si esprime con particolare attenzione per la progettazione industriale. L’attività professionale è inoltre affi ancata da quella istituzionale come presidente del CLAC, societàno-profi t del sistema Legno-Arredo nata per promuovere il design e l’innovazione tecnologica nella piccola e media azienda.

designercreation